Convenzione ASSOCAF 2017

Il modello 730 deve considerarsi complesso se la compilazione riguarda:

– variazioni multiple sui righi dei fabbricati

– contratti d’affitto con cedolare secca o a canone concordato

– redditi esteri

– crediti d’imposta per redditi esteri o per riacquisto dell’abitazione principale

– spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio

– spese per interventi finalizzati al risparmio energetico

– dati derivanti da modello Unico 2016 o da successione.

 

PRENOTAZIONE DEGLI APPUNTAMENTI

Dal 28 marzo 2017 è possibile prenotare un appuntamento dal 3 aprile al 20 giugno 2017:

– telefonando in orari d’ufficio al n. 035.275286

– reperibilità ad assocaaf@confindustriabergamo.it oppure entrando nel “form contatti” sul sito www.cafbergamo.it

 

DELEGA

Il contribuente deve fornire apposita delega, firmata in originale, e fotocopia della carta d’identità, affinchè Assocaaf possa visionare la dichiarazione dei redditi precompilata dall’Agenzia delle Entrate e procedere all’elaborazione del modello 730 2017. In caso di dichiarazione congiunta si dovranno consegnare anche la delega e la carta d’identità del coniuge. CLICCA QUI PER SCARICARLA
RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

L’art. 1, comma 617, della Legge nr. 147 del 27 dicembre 2013  impone ai CAF di conservare copia delle dichiarazioni mod. 730 e dei relativi  prospetti di liquidazione nonché della documentazione a base del visto di
conformità.
Anche quest’anno verrà richiesto a tutti i contribuenti di consegnare in fotocopia tutta la documentazione, esclusa quella già precedentemente consegnata nell’anno 2016 (che non sarà più restituita).
Per quanto riguarda la distinzione precisa tra modello ordinario e modello complesso, sarà cura di Assocaf, in funzione delle informazioni che verranno fornite al momento della prenotazione telefonica,  anticipare al contribuente quale tipo di dichiarazione verrà compilata.

Circolare completa Assocaf – clicca QUI